Pubblicazioni


       Stai progettando un viaggio in Irlanda? O sei già li? Flook, l’app creata da Federico Moccia (si,quello dei lucchetti) e l’amico d’infanzia Guido Silvestri presenta il primo Taccuino di Viaggio multimediale, scritto da me. Dopo Tu sei ossessione, romanzo di Moccia uscito sia per Mondadori e sia su Flook, il catalogo si arricchisce.Il mio taccuino è un vero “Carnet de Voyage” dove potrai annotare i tuoi ricordi, ma anche le tue emozioni improvvise, proprio mentre viaggi, o quando preferisci. Un compagno di viaggio fidato, sempre con te, accessibile dal tuo smartphone, tablet o PC, via web o App, dove scrivere i tuoi appunti, ma anche caricare foto, video e musiche. Che cosa aspetti? Raggiungimi su FLOOK.

amaranta-05

 

IL CAPOLAVORO

C’è una nuova investigatrice, pronta a risolvere, suo malgrado, un caso di omicidio tra le montagne innevate di Alagna, località turistica del Piemonte. Certo, è un poco inesperta e disorganizzata, ma Susan Morris -per gli amici Sue- del resto, è una scrittrice inglese in cerca di tranqullità e ispirazione per il suo ultimo romanzo, quello che vorrebbe, finalmente, fosse considerato il suo grande capolavoro. Quando riaffiora un cadavere dal bosco vicino alla sua baita, Sue decide di scoprire che cosa è realmente successo, tanto tempo prima. Un giallo a tinte rosa frizzante, dove scoprire il colpevole non sarà affatto semplice, fino all’inaspettato, sconvolgente finale.

12187856_1491937067800886_3546762604053861081_n-1

IL PESO SUL CUORE

Conoscete il mal d’Irlanda? È la nostalgia di una terra piena di leggende e colori, di un’isola dove la gente suona nei pub antiche ballate tradizionali, con l’allegria nel cuore. È il desiderio di tornare in quel luogo incantato dove nascono storie di folletti e forti fatati, tra scogliere, muschio umido e colline di un verde vibrante. Questa è la storia di Erica, approdata sull’isola di smeraldo per cercare la zia, scomparsa molti anni prima in circostanze misteriose. Attraverso i racconti degli anziani del villaggio di Cong, la ragazza scoprirà che spesso la fantasia e la realtà non sono così inconciliabili, non in terre irlandesi. Un viaggio letterario alla scoperta dell’anima di un paese ricco di folklore sul Piccolo Popolo.

 

10945540_809870899080123_2555227752051905472_n-210x300

IL TESTIMONE DEL DIAVOLO

Il Principato di Lucedio. Uno dei luoghi misteriosi più importanti al mondo, che uno storico inglese all’inizio del XIII secolo descrisse così: “La vista di un impiccato, appeso al ramo di un albero che si intravede nelle nebbie della palude, non guasterebbe di certo il paesaggio.” Grazie al ritrovamento dello”Spartito del Diavolo”, con il lavoro del gruppo speleo-archeologico Teses, trasmissioni televisive, curiosi, studiosi e appassionati hanno iniziato ad interessarsi ulteriormente a queste lande oscure. Un romanzo dove la protagonista cercherà spasmodicamente di raggiungere la verità, e rispondere al quesito umano più inquietante: esiste il diavolo? Tra sette esoteriche, leggende, strani personaggi e una vicina di casa che l’aiuterà nel percorso della conoscenza delle tradizioni popolari ormai perdute, non sarà difficile scoprire, nel corso della storia, che spesso le cose non sono ciò che sembrano.

copertina

L’ORACOLO DELLA STREGA TRADIZIONALE

L’arte della Divinazione secondo la tradizione italiana di saggezza popolare, fatta di rimedi naturali e di equilibrio con la natura e con l’ambiente. Incentrato sulla divinazione e completo di 44 carte, questo testo è rivolto sia agli appassionati di stregoneria sia a coloro che si interessano per la prima volta di chiaroveggenza. L’autrice svela le tecniche di lettura delle carte e approfondisce il significato dei più importanti simboli delle streghe, con una particolare attenzione alle piante, agli animali e ai preparati magici. Confronta inoltre la vita stregonesca del passato con quella di oggi e approfondisce le tecniche di divinazione contadina attraverso molti richiami alla saggezza popolare del passato, che con i suoi rimedi offriva semplici soluzioni ai piccoli problemi quotidiani.

 

pubblicazioni1-1RACCONTI DI UMANA NATURA

Libro premio creato grazie al secondo posto raggiunto nel concorso letterario ”Fonopoli parole in movimento”, associazione di Renato Zero. All’interno racconti sulle debolezze umane, con cui ho iniziato a scrivere e partecipare ai concorsi.

 

  

pubblicazioni2

AUTOBIOGRAFIA DI UNA STREGA ITALIANA

“Oggi le streghe (maghe o donne di potere) non hanno più paura, possono vivere liberamente la loro esistenza, credere e divulgare le proprie idee. Ogni strega vive in sintonia con la Divinità, e ricerca nella Natura il senso della vita e della morte.
L’amore per tutto il creato e la capacità di percepire l’essenza di ogni cosa è il filo che ci accomuna”, proclama Amanda Pitto. Con stile semplice ma elegante, si propone soprattutto di aiutare chi si avvicina per la prima volta al cammino della stregoneria. Dopo un’introduzione storica e una prima parte autobiografica, presenta una vera e propria guida al mondo dell’arte magica. Si potrà imparare, tra l’altro, a conoscere e utilizzare gli “strumenti della strega” (come la bacchetta magica e la scopa, ma anche il pentacolo e il calderone) e i simboli magici, a ideare ed eseguire rituali e formule magiche, a conoscere e a rispettare ricorrenze importanti come il samhain (notte d’ognissanti), nonché a preparare, con piante ed essenze, un “fagotto magico” per ogni stagione, in grado di donare energia e creatività.

Libro fuori produzione. Su ibooks, applicazione di apple, è possibile reperirne una versione nuova e rinfrescata completamente gratuita, intitolata ”Il cammino della strega”. Esiste una versione pdf anche all’interno del sito del Pagan Pride Italia, associazione di Roma.

 

Boscomagico

I RACCONTI DI BOSCOMAGICO

Racconti di un posto lontano dove un gufo parlante, Streghe, Fate, Gnomi e creature del bosco vivono insieme avventure fatate e divertenti, nate dalla fantasia di Amanda Pitto ed illustrate da Ilaria Ruggeri. Boscomagico è un mondo creato per i bambini che ancora amano sognare con semplicità, immergendosi in realtà delicate e romantiche in tipico stile retrò. Il libro è stato pubblicato dall’associazione Pagan Pride Italia e i proventi sono stati devoluti interamente all’associazione, a scopo culturale. Recentemente (nel 2015) il libro ha suscitato interesse all’estero, dove è stato tradotto per una tesi di laurea.